BLOG

hasta l’incanto parterre a4img

19 dicembre – hasta l’incanto parterre

Sabato 19 dicembre 2015 alle 19.00 presso lo studio di architettura 70m2 (via Poggiali 10, Livorno)

il Progetto Parterre indice un’asta per autofinanziare il primo parco urbano d’arte contemporanea a matrice ludico letteraria in Italia.

Verranno messe all’asta circa 40 opere dei 27 artisti che parteciperanno alla realizzazione del parco,

in ordine alfabetico:

Enrico Bacci

Cristian Balzano

Francesco Baronti

Giulia Bernini

Diego Bisso

Gualtiero Cagna

Daniele Caluri

Pier Corradin

Emanuele Carmassi

Fabrizio Da Prato

Barbara Fluvi

Angelo Foschini/Lavinia Iacomelli

Fabrizio Giorgi

Fabio Leonardi

Giorgia Madiai

Silvia Menicagli

Valerio Michelucci

Francesca Nicolosi

Alberto Pagliaro

Stefano Pilato

Progetto Libertà

Fulvio Pucci

Valentino Restivo

Riccardo Saltini

Isabella Staino

Base d’asta: € 100,00

Rilanci: € 20,00

Battitore d’asta: Giorgio Algranti

Battitore in seconda: Michele Crestacci

Asta a cura di: Viola Barbara, Marco Giovannetti

Allestimento: 70m2

Le opere saranno visibili e prenotabili dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00.

Hasta l’incanto Parterre presenterà le caratteristiche di un’asta ufficiale arricchita di tratti creativi, propri di un evento spettacolo.

Sarà inoltre offerto un lauto aperitivo.

parterre

io partecipo al progetto parterre

Il progetto Parterre punta alla riqualificazione di uno spazio verde urbano di innegabile importanza storica e a dare un contributo attivo all’offerta culturale della città. Convinti che l’arte ricopra un ruolo decisivo nelle dinamiche sociali ed economiche, 30 artisti si impegneranno a titolo gratuito in un’operazione collettiva: le loro creazioni site specific di ispirazione animale e letteraria abiteranno il parco artistico permanente, restituendo al giardino un nuovo carattere ornamentale e alla città non solo un giardino attrezzato, ma la possibilità di compiere un vero e proprio viaggio: il giardino diverrà un parco artistico en plein air dove ogni artista istallerà un lavoro ispirato al tema visivo e letterario del bestiario. Fedeli allo spirito del luogo, gli interventi trarranno spunto dal rapporto che da sempre lega animali e letteratura. Le opere, creature più o meno fantastiche, diverranno i nuovi abitanti del giardino trasformato in un bestiario visitabile e narrativo, gratuito e aperto a tutti, attraente per i turisti e  attento ai bambini, per i quali saranno pensati percorsi didattici. Uno spazio abitato da animali letterari sparsi nel verde, dove vivere un’esperienza di relax e di apprendimento attivo nel verde.

Un Parco d’Arte Contemporanea in progress, che negli anni vorremmo veder crescere grazie all’intervento di altre realtà artistiche, non solo locali, ma anche nazionali e internazionali.

Per farlo abbiamo bisogno della partecipazione di tutti.
http://ilparterre.org

loca vale prima A4

All Fresh, Flags & Worlds

dal 22.07 al 22.09.2015

Al Fresco Milano via Savona, 50.

Bandiere scarti di legno e carte strappate come sintesi di un’unione ideale valida e vecchia nel momento stesso in cui diventa codice.

A ciascuno la sua Cina,
il suo pezzo di Russia,
la propria Africa.

Pagina 1 di 512345

FARE

X

PENSARE

... + esplora

OUTDOORS

X

EVENTI

Perchè stare in mezzo agli altri con un’idea è la visione più sana che mi viene del mondo, perchè è una riflessione che si scatena in uno spazio su misura e la puoi difendere,... + esplora